Navigation Menu
Portabiberon Picci: primo prodotto testato da Ambasciatrice in viaggio

Portabiberon Picci: primo prodotto testato da Ambasciatrice in viaggio

on Mag 7, 2015 in Picci Firenze | 4 comments

Lucrezina

Vi avevo anticipato qualche settimana fa il fatto che sono diventata una Ambasciatrice di Picci in Viaggio (trovate il mio post QUI!) e che avrei ricevuto da loro dei prodotti della linea Picci da testare in viaggio: eccomi qui pronta a raccontarvi del primo prodotto testato. Curiosi di sapere cosa ha ricevuto Baby P.? Il postino ha bussato alla porta un paio di settimane fa e ha portato un pacchettino siglato Picci; Baby P. lo ha aperto, o sarebbe meglio dire ha strappato il pacco con “avidità”, e ha trovato questo simpatico “Portabiberon” in ecopelle celeste. Avendolo tra le mani ho potuto appurare fattivamente la qualità del prodotto, le rifiniture, la resistenza e non da ultimo anche l’estetica. Non so se Baby P. ha colto l’utilità del dono ma io ho iniziato subito a pensare in quale viaggio avrei potuto portarlo con me e come lo avrei potuto sfruttare: l’occasione si è presentata durante il mio primo family blog tour a Bellaria Igea Marina, in provincia di Rimini (di cui presto vi parlerò!). Oltre la comodità di portare il biberon con noi durante i vari spostamenti, agganciandolo tramite il comodo manico alla mia borsa, il momento in cui ho apprezzato di più l’utilità del Portabiberon è stata in spiaggia: tenere il biberon dentro una custodia chiusa ha evitato che la sabbia entrasse e lo danneggiasse e oltretutto il colore azzurro si sposava perfettamente con i colori del mare 😉 Che ne dite? Trovate tutti i prodotti Picci sul loro sito ufficiale cliccando...

Read More
Ambasciatrice Picci …di viaggio!

Ambasciatrice Picci …di viaggio!

on Mar 20, 2015 in Picci Firenze | 8 comments

Lucrezina

Miei cari e “copiosi” followers ho una “grande” novità: sono diventata Ambasciatrice Picci. Per loro ho anche scritto un guest post in cui vi parlo di Marsiglia e che trovate QUI. Conoscete l’azienda Picci? Si tratta di una realtà toscana (più precisamente fiorentina) nata grazie all’intuito della titolare Paola Cherubini e tratta articoli per neonati. Azienda leader nel settore della puericultura: un baluardo del “Made in Italy”, un marchio storico. Quando Baby P. è nato noi abbiamo acquistato la culletta classica e qualche set di lenzuola che io ho adorato. So che ora vi starete chiedendo cosa c’entri con un blog di viaggi ma ci arriverò (non disperate!). L’azienda oltre distribuire i classici prodotti Picci in Europa, Stai Uniti e Medio Oriente, commercializza anche il marchio Dilli Best, più in linea con i clienti attenti alla moda del momento. Da qualche anno, inoltre, Picci ha incluso nella “sua famiglia” il marchio Kenny e Zanza, simpatico brand specializzato in soft toys, e l’americano Skip Hop (il mio preferito!) che tratta prodotti di design per il tempo libero. Credo che il punto forte di Picci sia la sua connotazione “made in Italy” e forse è proprio ciò che io personalmente apprezzo di più. Oltretutto da mamma ovviamente gradisco anche l’attenzione ai piccoli dettagli come il fatto che le imbottiture siano anallergiche e le vernici atossiche. Ma torniamo a noi: allora come si concilia con me questa realtà? (Bè certo a parte il fatto che sono mamma e ho un figlio piccolo!?) il mio ruolo di ambasciatrice sarà proprio quello di testare i loro prodotti…in viaggio! Troverete quindi i miei racconti nella rubrica Picci Travel QUI ed inoltre, una volta ricevuto il prodotto, lo proverò (anzi più esattamente sarà Baby P. a farlo) in viaggio e vi racconterò come ci siamo trovati, che ne pensate? Correte a vedere la mia presentazione come Ambasciatrice Picci QUI e…Stay...

Read More