Navigation Menu
Estate con bambini piccoli: le mie esperienze tra mare e montagna

Estate con bambini piccoli: le mie esperienze tra mare e montagna

on Mar 2, 2015 in Abruzzo, Austria, Puglia, Toscana | 6 comments

Lucrezina

In estate con i bambini è meglio il mare o la montagna? Vi racconto le mie esperienze e i ricordi delle prime estati con mio figlio tra mare e montagna.

Estate con Bambini: Mare o Montagna

Il mare giova ai bambini: è risaputo. Secondo studi scientifici i raggi solari, in particolare, fanno bene ai bambini perché aumentano la produzione di vitamina D (utile per lo sviluppo delle ossa), rafforzano il sistema immunitario e fanno bene all’umore.

D’altronde anche la montagna fa bene ai bambini: stimolando l’ossigenazione dei tessuti allevia, infatti, i fastidiosi sintomi di asma e affezioni respiratorie. Oltretutto fa abbassare la pressione, protegge il cuore e stimola l’appetito.

E quini d’estate con i bambini che si fa?

Si va al mare?

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Capalbio

Quando Baby P. aveva pochissimi mesi, abbiamo trascorso un lungo periodo a Capalbio, in Toscana, dove chi mi segue sa che lì ho casa (trovate il racconto dei nostri primi approcci alla spiaggia QUI): ricordo le prime ore del mattino sotto l’ombrellone con mio figlio nella sdraietta a cercare di farlo dormire e il vento fastidioso che ci remava contro, le corse per tornare a casa alle 12 perché faceva troppo caldo e le piacevoli passeggiate al tramonto lungo la riva del mare con il mio bambino nella fascia.

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Capalbio

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Capalbio

L’anno successivo quando siamo tornati a Capalbio e mio figlio aveva circa 1 anno e poco più, invece, ho sperimentato un nuovo approccio con il mare: il fascino che subiva Baby P. a vedere la lunga distesa blu e la paura che nel contempo lo pervadeva osservando le onde che si infrangevano, la gioia di sperimentare i giochi sulla spiaggia e i bei sonni che l’aria di mare gli stimolava (finalmente!).

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Capalbio

Per fargli assaporare un “mare diverso” siamo stati anche nel tacco d’Italia a Taranto: un mare più calmo e più chiaro che ci ha fatto godere un Baby P. meno timoroso. Sabbia bianca e ricchi sonni. Le corse per tornare a casa alle 12 ancora restavano una costante.

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Taranto

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Taranto

O in montagna?

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Austria - Flachau

Nella prima estate del mio nanetto, oltre fargli respirare l’aria salmastra dell’Argentario, abbiamo anche voluto regalargli un po’ di sana aria di montagna: in Agosto siamo, quindi, fuggiti dalla calura estiva per rifugiarci nel fresco abruzzese. Abbiamo trascorso 2 settimane in un appartamento attrezzato a Pescasseroli: l’aspetto che ho apprezzato di più è stato quello di non dover fuggire alle 12 a casa per evitare il caldo e così, baby nel marsupio, e via di passeggiate nel Parco Nazionale d’Abruzzo a vedere i lupi, alla Camosciara ad osservare la natura, nella Val Fondillo, ricca di boschi e tante altre escursioni ancora.

Abruzzo da piccolo

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Abruzzo

L’estate successiva, la stessa del mare Toscano e Pugliese, invece siamo andati oltre confine italiano e abbiamo optato per la “family friendly” Austria: abbiamo soggiornato in un appartamento con servizi family (se volete saperne di più leggete il mio post QUI) a Flachau nel Salisburghese e abbiamo alternato escursioni in montagna con visite alle cittadine austriache sollazzandoci tra animali, servizi family impeccabili, parchi giochi ovunque, cibo ottimo e aria pura.

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Austria - Saint Johann

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Austria

Se tornassi indietro e dovessi scegliere tra cosa optare tra mare e montagna direi assolutamente ENTRAMBE!

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Capalbio

Io adoro il mare: anche se di certo viverlo con i bambini non è propriamente rilassante, resta comunque piacevole e, poi, poter osservare il proprio bambino cimentarsi con l’infinità dai toni blu e verdi è fantastico.

Estate con Bambini: Mare o Montagna - Austria - Flachau

D’altronde la montagna regala una pace interiore e una serenità ineguagliabili e, devo ammettere che, solo nel periodo “montanaro”, mio figlio è riuscito (incredibilmente) SIA a mangiare SIA a dormire come non ha mai fatto fino adesso!

Le vostre esperienze con bimbi piccoli? 

    6 Comments

  1. Mi rivedo molto nella tua esperienza. Devo dire che però, pur divertendosi in tutti i viaggi che abbiamo fatto, montagna compresa, il mare regala al mio piccolo viaggiatore una spensieratezza e un’energia come non mai! ore e ore a giocare in acqua, corse sulla spiaggia, giochi con la sabbia e tutto il resto, lo rendono davvero stra-felice!!!!

    • Lucrezina

      io sono combattuta: sara’ che mio figlio attualmente ha ancora un po’ paura del mare e che dall’altro lato in montagna e’ impazzito a vedere tutti quegli animali! Ne riparliamo tra qualche anno 😉 Grazie per il commento! 😀

  2. Il mare lo adoro…forse meglio dire lo adoravo.
    Dopo averlo provato con Lady I. non è più quel posto cosi rilassante 🙂
    Quest’anno opto per una vacanza doppia, ma sicuramente la lancetta protenderà più su un lungo periodo della montagna!

    Baxx

    • Lucrezina

      esatto, diciamo che il mare con bimbi piccoli e’ sempre bello, per carita’, ma decisamente diverso da prima…oserei dire piu’ “attivo” 😀 Comunque anche io quest’estate ritento con vacanza doppia e cosi’ sperimentero’ ancora mare/montagna con duenne…e che vinca il migliore, eheh 😉

  3. Io sceglierei mille volte il mare. Tutti gli anni vado ad agosto in montagna. Se il tempo è bello perfetto!!!! Ma se è brutto? come spesso succede da quelle parti? basta un po di vento e si gela!!! E il vento ai bambini proprio bene non fa. Matteo aveva 6 mesi. Siamo andati a Ibiza i primi di settembre. Ombrellone, bagni in mare e testa bagnata nelle ore più calde. Siamo stati sempre in spiaggia dalla mattina alla sera. Solo a mezzogiorno si andava a mangiare in qualche ristorante sulla spiaggia. Vacanza perfetta. Lui si faceva certe dormite sotto l’ombrellone!!! In montagna ad agosto un disastro. Passeggiate con lui nel marsupio, più zaino per portarsi dietro di tutto (pappe, pannolini, cambio più giacche felpe pantaloni lunghi per tutti in caso di cambio repentino del tempo. 10 kg di zaino!! Sulle spalle pesano e non poco. Trovo il mare decisamente più rilassante con i bimbi piccoli!

    • Lucrezina

      ahahah mi hai fatto ridere! Posso capire alcuni punti: per esempio in Austria gli ultimi giorni ha rinfrescato e mio figlio gli ultimi 2 giorni si e’ ammalato! Pero’ il caldo pazzesco (es. Taranto) con un bambino piccolo tra le 12 e le 14 era duro da sopportare mentre in montagna era comunque molto meno umido e se consideri che il primo anno allattavo per me era un sollievo. Quanto ha tuo figlio adesso?

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Grazie ho ricevuto la tua iscrizione. A presto!

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: