Navigation Menu
#familyexpo2015: nasce una guida dell’Expo 2015 per le famiglie

#familyexpo2015: nasce una guida dell’Expo 2015 per le famiglie

on Lug 20, 2015 in Milano | 6 comments

Lucrezina

All’Expo di Milano ci sono stata poco dopo l’apertura, con me non c’era mio figlio, e quindi avevo deciso di non parlarne nel blog ma a distanza di 2 mesi decido di parlarvene e di raccontarvi di come Peekaboo Travel Baby contribuirà alla realizzazione di una guida rivolta alle famiglie che visitano la fiera… ma andiamo con calma!

Expo 2015 guida per le famiglie

Ad una settimana dalla inaugurazione della fiera mondiale sull’alimentazione, Expo 2015, mi sono ritrovata a Milano per lavoro ed ho voluto subito approfittare dell’occasione per visitare la rinomata fiera: io e Sir. G. abbiamo raggiunto la nostra destinazione con la metro in circa mezz’ora di tempo partendo dalla stazione centrale, ci eravamo organizzati acquistando i biglietti sul sito già prima e siamo andati carichi di entusiasmo.

Ho letto e sentito pareri discordanti sull’Expo ma, tutto sommato, io devo ammettere che non sono stata delusa: in un giorno non siamo riusciti a visitare tutti i padiglioni ma mi è bastato visitare quello del Giappone per ritenermi già più che soddisfatta.

Expo guida per famiglie

Oltretutto nell’arco di poche ore abbiamo fatto il giro “culinario” del mondo: appena arrivati, abbiamo voluto sgranocchiare delle croccanti patatine fritte belghe,  abbiamo deliziato il palato con dei succulenti piatti a base di gamberi nel padiglione dell’Angola, bevuto un caffè italiano doc (a quello non riusciamo a rinunciare!), ci siamo viziati con un delizioso strudel nel padiglione dell’Austria e prima di andare via abbiamo fatto un aperitivo (si fa per dire!) al padiglione del Giappone tra zuppe, rolls e birre tipiche.

La sensazione era quella di essere riusciti a visitare diversi paesi e di apprezzarne le loro peculiarità pur restando a Milano!

Expo guida per famiglie

Expo guida per famiglie

Nel fare questo piccolo tour ovviamente il mio occhio di “mamma” ha colto qualche dettaglio “family friendly”: ho visto la rete gioco presente al padiglione del Brasile dove diverse famiglie si divertivano, ho apprezzato lo stand della Chicco dove è possibile servirsi di passeggini gratuitamente, ho notato (ed usufruito!) di una navetta che permette di muoversi agevolmente risparmiando tempo e fatica, e ho colto qua e là alcuni angoli presenti negli stand dove i bambini possono giocare in maniera costruttiva (come il gioco delle lucciole al padiglione della Malesia).

Expo guida per famiglieLa mia percezione è stata dunque quella di capire che la fiera è sì a portata di bambino ma che per viverla al meglio con la propria famiglia è bene documentarsi prima per organizzarsi bene e per farla godere ai bambini in modo completo.

Con queste premesse, ho accolto con grandissimo entusiasmo l’invito da parte di Marta di Family Life a partecipare alla realizzazione di una guida rivolta, appunto, alle famiglie che visitino l’Expo: il presupposto da cui loro partono è la consapevolezza che l’Expo sia una occasione utile a far riflettere tutta la famiglia su tematiche importanti come quella della sana alimentazione e dello sviluppo sostenibile,  un’occasione, però, che è più facile cogliere se si è informati e se si sa di quali servizi disponibili usufruire o di quali percorsi seguire.

Expo guida per famigliePer poter realizzare questa mini guida, che io credo sarà davvero utile, è stata quindi prevista per le mamme blogger e giornaliste che partecipano al progetto una visita della fiera:  ovviamente visiteranno i padiglioni con i loro pargoli al seguito e compileranno in seguito un modulo di raccolta informazioni. Sulla base di queste valutazioni si svilupperà quindi una guida contente l’indicazione dei percorsi adatti alle famiglie e dei consigli per come vivere in maniera “indolore” l’Expo.

Per questa occasione speciale, in cui io credo molto, Peekaboo Travel Baby, avrà un’inviata d’eccezione, una mamma speciale, Viviana che si presenta così:

“Sono nata a Milano dove vivo e lavoro. Da piccola ero indecisa tra diventare un chirurgo o viaggiare per il mondo; poi però da grande ho incontrato i libri e la filosofia e da quel momento ne ho fatto il mio lavoro. Sono una counselor, una formatrice e un’insegnante, convinta che per ben vivere bisogna ben-essere… ma in una vita precedente ho lavorato anche in case editrici grandi e piccole, mi sono occupata di libri e di ricerche di mercato, ho fatto la doppiatrice di cartoni animati e tante altre cose. Più di tutto però sono mamma di Leonida: 12 kg di meraviglia e 2 anni e 8 mesi di inaspettata e a tratti (ma solo a tratti) faticosissima felicità. E da mercoledi 22, inviata speciale a Expo…

Expo guida per famiglie - Inviata Expo 2015

Se credete che questa sia un’iniziativa valida e volete sapere come questo progetto si svilupperà seguiteci Mercoledì 22 Luglio 2015 a partire dalle 14.30 con i tre hashtag ufficiali: #expo2015, #milanoexpo2015 ed ovviamente #familyexpo2015.

Aggiornamento del 14 Agosto: il link della Guida ufficiale

Con piacere aggiungo in calce al mio articolo il link dove potrete scaricare la guida ufficiale: Guida Ufficiale Expo per Famiglie

La guida presto sarà scaricabile direttamente dal sito ufficiale dell’Expo: in essa sono contenute informazioni utili relative ai biglietti e ai migliori modi per raggiungere la fiera; indicazioni sui padiglioni family friendly con specifiche dei servizi e consigli sui percorsi da seguire suddividendoli per fascia di età ed anche in base al tempo.

Se avete in programma una visita dell’Expo in famiglia non vi resta che cliccare su questo link per essere organizzati al meglio: Guida Ufficiale Expo per Famiglie

    6 Comments

  1. Ma che bella iniziativa… Complimenti!!!

    • Lucrezina

      Grazie…e scusa il ritardo nella risposta!! Anche io penso sia una bellissima iniziativa e non vedo l’ora che la guida sia pronta per tornare all’Expo!

  2. Grande! io ci sono stata NON Poldinomunita a inizio giugno. Con mia mamma e mia sorella e pancia di 5 mesi a seguito. Abbiamo approfittato dello “sconto serale”. Purtroppo abbiamo potuto visitare e soprattutto “assaggiare” poco perchè molti padiglioni chiudono alle 21.00. Ma abbiamo fatto a tempo a visitare la Malesia e il Brasile (e il Padiglione Zero). La sensazione che ho avuto è che avendone il tempo (e le energie), visitarla tutta o alemeno la parte migliore, ne vale la pena!

    attendo aggiornamenti sulla guida!

    • Lucrezina

      Si so che la sera c’è questo sconto speciale e molti milanesi ne approfittano anche perchè magari abitando lì è carinoc enarci e magari vedere un paio di padiglioni ad un prezzo accessibile!! Anche a me la sensazione che ha lasciato è stata quella di voler tornare per approfondire e a Settembre spero di tornarci cont anto di guida…gruppone?? 😉

  3. Sei troppo una grande! Ma tu ci credi che io non sono ancora stata all’Expo?? Me ne vergogno tantissimo e non vedo l’ora di rimediare.
    La prossima volta che vieni ci andiamo assieme, ti aspetto a Settembre!

    • Lucrezina

      no effettivamente non ci credo…ma dai tu stai lì 😛 Io ci sono andata proprio dopo essere stata e assolutamente ci voglio tornare, andiamo a Settembre insieme allora? come dicono gli inglesi DEAL??

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Grazie ho ricevuto la tua iscrizione. A presto!

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: