Navigation Menu
I 3 libri del mio viaggio da neo mamma

I 3 libri del mio viaggio da neo mamma

on Giu 14, 2014 in Libri e Viaggi | 21 comments

Lucrezina

Nella mia vita pre Baby P. – quando ero ancora  solo donna e non donna e mamma – ero solita leggere una discreta quantità di libri, con “l’avvento” di mio figlio le mie quotazioni hanno subito un serio tracollo, soprattutto nella fase in cui ero donna, mamma e mucca (leggasi allattamento!) Eccomi qui con il pancione “ripieno di Baby P.” ignara e piena di buoni propositi. Quando il mio campione è nato, come tutte le mamme, ho dovuto resettare la mia vita cercando di sopravvivere ai nuovi ritmi serratissimi di poppate ogni 2/3 ore e riuscire a leggere si è trasformato in una sorta di miraggio, una piccola oasi con palme mooooolto lontana! Tuttavia, nel momento in cui le precise e incessanti baby richieste di mio figlio hanno iniziato piano piano a distanziarsi, sono riuscita ad inserire un libricino (una veloce lettura di qualche pagina prima del crollo narcolettico da pausa poppata). In questo post voglio quindi farvi la Top 3 dei libri che hanno accompagnato e supportato (permettendomi di distrarmi un po’) il mio periodo di mamma mucca e il mio viaggio verso la consapevolezza di essere davvero una madre! Per compilare questa lista mi sono ispirata al film Alta Fedeltà (tratto dall’omonimo libro di Nick Hornby) al momento in cui il protagonista spiega come creare una compilation: “Dovete sapere che la creazione di una grande compilation, così come una separazione, richiede più fatica di quanto sembri. Devi iniziare alla grande, catturare l’attenzione! Allo stesso livello metti il secondo brano, e poi devi risparmiare cartucce inserendo brani di minore intensità” Ecco allora qui il mio primo libro “per catturare l’attenzione”: Quello che le mamme non dicono di Cecilia Chiara Santamaria: il libro nasce dal blog della scrittrice e racconta proprio del momento in cui la stessa Cecilia diventa mamma e affronta le prime difficoltà di neo mamma. Ho adorato questo libro perchè la scrittrice riesce a descrivere in chiave ironica questa prima fase di vita da neomamma notoriamente dura e sconfortante (per quanto gioiosa)  arrivando a far ridere delle difficoltà tipiche delle mamme impacciate alle prime armi. In un momento in cui la mia vita è stata rivoluzionata e in cui a stento realizzavo come non ero più solo io ma...

Read More