Navigation Menu
I miei #traveldreams2015 con mio figlio!

I miei #traveldreams2015 con mio figlio!

on Gen 6, 2015 in Rubriche | 15 comments

Lucrezina

Non si può concludere un anno senza porsi degli obiettivi per l’anno nuovo e per chi come me ama viaggiare ed ha anche un blog di viaggi questi obiettivi (o forse è meglio dire questi sogni!) corrispondono essenzialmente a nuovi viaggi… vi parlo dunque dei miei #traveldreams2015con mio figlio, ça va sans dire!

Canada - Natura selvaggiaL’idea di stilare una lista di viaggi da sogno o sognati (e aggiungerei sperati) per il 2015 tuttavia non appartiene a me ma nasce da tre influenti blogger: la mia amica Farah di Viaggi nel cassetto, Lucia di Respirare con la pancia e Manuela Vitulli di Pensieri in Viaggio.

Ecco quindi la mia personale classifica:

Partiamo dalle mete più lontane e incominciamo alla grande con il Canada. Mi piacerebbe portare mio figlio tra i boschi del selvaggio Canada, avvistare le balene, scorgere un orso polare e visitare i parchi naturali attraverso gli occhi del mio piccolo viaggiatore.

Canada

Giappone donnaTra le destinazioni lungo raggio ci metto anche il Giappone: è un viaggio che sogno da una vita, soprattutto da quando ne ho avuto un assaggio. Sì perché dovete sapere che quando ero piccola ho fatto un viaggetto in famiglia a Hong Kong e Tokyo. Mio padre ha sempre suonato e cantato e all’epoca era particolarmente attivo in un gruppo di cover dei Beatles che nell’ambiente aveva il suo seguito al punto che i gruppi dei beatlesiani cinesi e giapponesi li avevano invitati ad esibirsi nella loro terra. Sembra una storia buffa ma è tutto vero: di Hong Kong ricordo più che altro le orde di gente (tra l’altro ad Hong Kong poi ci sono tornata) ma il poco di Tokyo mi si è impresso nel cuore. GiapponeRicordo i templi giapponesi, il sapore dolceamaro della tradizione, le insegne esclusivamente in lingua giapponese, l’okonomiyaki e il pachinko. Sembrava di essere nel cast del film di Lost in translation, nella loro stessa dimensione. Ed allora la voglia di tornarci non mi ha più abbandonato: non solo per rivedere quei luoghi ma per visitare tutta la terra, andare a Kyoto, fermarmi ai templi ed approfondire la loro seducente cultura. Ovviamente in tutto questo viaggio idilliaco la presenza di mio figlio sarebbe la ciliegina sulla torta.

Tokyo moderna

Tra le mete ambite non potevo non citare la Scozia: come ho già scritto in un altro post (lo trovate QUI!) sono stata ad Edimburgo per 4 mesi per uno stage e questa piccola città fredda, affascinante ed a tratti scontrosa mi è rimasta prepotentemente nel cuore! Per questo vorrei tornarci, farla scoprire a Baby P. ed approfittare per visitare gli spazi verdi e la natura che non ho fatto in tempo a vivere, per scoprire i fiordi rocciosi delle highlands, per scrutare l’orizzonte del Lago di Loch Ness alla ricerca del mostro Nessie e per godere del panorama dell’isola di Skye.

Scozia Natura

Come non nominare poi l’Islanda, la terra del ghiacci? sono sempre stata attratta dai suoi vulcani, dai ghiacciai, dai fiordi e dalle cascate. Desidero da tantissimo tempo vedere l’aurora boreale. Ma ciò che mi ha fatto letteralmente impazzire è stato scoprire che esiste una legge islandese secondo la quale prima di costruire edifici bisogna verificare che non venga disturbato il “popolo nascosto” composto da gnomi, elfi e fate!

Islanda terra del ghiaccio 3

Trieste - Panchina al portoTra i miei #traveldreams2015 dedico un posto speciale a Trieste: Umberto Saba che qui nacque e visse, definì Trieste come una città con una scontrosa grazia. Sono sempre stata incuriosita dal Castello da fiaba di Miramare ma ciò che mi conquista da sempre è la presenza dei suoi mitici Caffe’ letterali. Sogno di andare ai tavoli della Pasticceria Pirona dove James Joyce scrisse molte pagine dell’Ulisse e di Gente di Dublino e di ordinare da vera “triestina” un Capo in b (espresso macchiato caldo servito in bicchiere di vetro sfaccettato).

Trieste

Acquario-di-GenovaLast but not least nomino Genova: devo essere onesta, la curiosità per questa meta è venuta fuori da poco. Sapevo della presenza di una bella piazza (piazza del Porto Antico) ridisegnata da Renzo Piano ma oltre questo non andavo. Tuttavia la vicenda degli “angeli del fango” l’ha fatta entrare direttamente nel mio cuore. E dopo essere stata a Sea world a Miami ed aver visto mio figlio emozionarsi di fronte a delfini, orche e pinguini sogno di visitare l’Acquario per rileggere questa emozione nei suoi occhi e forse questo è uno dei#traveldream che realizzerò per primo!

Angeli del fango

Piaciuta la mia lista? quali sono i vostri #traveldreams2015?

    15 Comments

  1. una lista di tutto rispetto. Anche io inizierei col Canada

    • Lucrezina

      Grazie! Contenta di aver ottenuto il tuo rispetto quantomeno per il post 😉 Siii il Canada e’ un bel sogno, non vedo l’ora di realizzzarlo! Ti faccio un fischio quando vado allora eh? 😀

  2. Canada occidentale, Scozia, Islanda e Genova già nel nostro repertorio…tra i sogni 2015 Barcellona, Germania e soprattutto Australia… Quali riusciremo a realizzare alla prossima puntata! Un bacione

    • Lucrezina

      Invidia per il tuo repertorio! sarei curiosa di sapere dell’Islanda! Quanti anni avevano tuoi figli? gli e’ piaciuta? Australia non e’ nella lista ma solo per non farla troppo lunga perche’ e’ un altro viaggio che mi piacerebbe fare, non che l’Africa e il safari…. 😉 P.S. Grazie per seguirmi 😀

      • l’Islanda è la più recente, siamo stati ad agosto la scorsa estate, quindi i bimbi avevano 5 e 7 anni, ma ti assicuro che ne abbiamo incontrati tantissimi anche molto più piccoli. a loro è piaciuta moltissimo, sono appassionati di natura e animali, quindi puoi immaginare come abbiano vissuto gaiser, vulcani, ghiacci, delfini, foche, pulcinelle e tutto il resto …
        l’Australia è inserita perché loro insistono da sempre , non li sopportiamo più 🙂

  3. Belli i tuoi sogni *.* sopratutto il modo in cui spieghi perché ti piacerebbe visitarli 🙂
    Il Canada deve essere magnifico poi!!!!
    Fortunato tuo figlio che ha una mamma che lo porta in viaggio <3

    • Lucrezina

      Mio figlio fortunato e tu dolce 😀 che carina che sei!Ho visto che abbiamo l’aurora boreale in comune…facciamo un’Islanda + Norvegia? 😉
      Complimenti anche per la tua lista di tutto rispetto! 😀

  4. Ciao sempre belli i tuoi articoli, se ti va organizza qualcosa di gruppo cosi veniamo anche noi. Grazie mi fai sognare

    • Lucrezina

      Con il commento “mi fai sognare” you made my day: sapere di far sognare anche solo una persona con i miei articoli mi riempie di gioia! Volentieri cercherò’ di organizzare qualche cosa 😉

  5. Wow, adoro tutte le tue mete da sogno.. La Scozia, un sogno che per noi si realizzerà e spero che anche baby P. avrà la possibilità di scoprire questa terra tenendo per mano mamma e papà.
    Trieste e Genova, due delle città italiane che ancora non ho visitato e che, soprattutto la prima, mi affascinano incredibilmente.
    Insomma, abbiamo sogni in comune e davvero spero che presto ci leggeremo a vicenda su queste e molte altre destinazioni!!

    • Lucrezina

      si sapevo che vai in Scozia e (non sei ancora partita ma) gia’ ti invidio per il giro che farai! E per Trieste che dire? ci andiamo insieme?? ci facciamo una tappa del #mammeintour? 😉 io spero che realizzeremo insieme qualcuno di questi sogni in comune 🙂

  6. aaaaaaaaaaaaaah lo sai qual è la destinazione scelta che mi fa brillare più di tutte gli occhi, vero?
    Giappone…. che terra pazzesca, ho seriamente gli occhi a cuore. Il Canada è più nei pensieri di “Mr. V” al momento 😀 ma la sua natura mi attira infinitamente. L’Islanda poi… un Sogno con la S maiuscola. Insomma, hai fatto centro darling con questi #TravelDreams… sono speciali.
    Un bacio!

    • Lucrezina

      Evviva evviva ho fatto centro! 😉 si lo so che il Giappone e’ quella che ti fa piu’ brillare il cuore 😉 E l’Islanda, non puo’ non essere un sogno per una viaggiatrice come te! Complimenti ancora per l’idea che avete avuto tu, Lucia e Manuela… già non vedo l’ora di compilare i #trvaledreams2016 😉

  7. Belli i tuoi viaggi da sogno, dal Canada a Genova, è bello trovare in queste liste di mete anche due località italiane (io sogno sempre di fuggire all’estero, quando in realtà vicino a casa ci sono luoghi magnifici). Ti auguro di realizzare i tuoi viaggi, di andare in Giappone e di far vedere il mondo a tuo figlio! Ciao Monica – I Viaggi di Monique

    • Lucrezina

      L’augurio di far vedere il mondo a mio figlio e’ il piu’ bello che potessi farmi 😀 Concordo: anche io sogno spesso di fuggire all’estero ma e’ vero in Italia ci sono dei piccoli gioielli che spesso ignoriamo! Ora corro a vedere i tuoi #traveldreams2015 😉

Trackbacks/Pingbacks

  1. Intervista ad una mamma viaggiatrice | Viaggizainoinspalla - […] La tua wishlist per il 2015? -La domanda casca a fagiolo, ti basta leggere il mio post sui #traveldreams2015: http://peekabootravelbaby.it/miei-traveldreams2015-con-mio-figlio/…

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Grazie ho ricevuto la tua iscrizione. A presto!

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: