Navigation Menu
Parco del Piccolo Principe: non si vede bene che col cuore…

Parco del Piccolo Principe: non si vede bene che col cuore…

on Mar 21, 2016 in Alsazia | 0 comments

Lucrezina

Il mio rapporto con il libro del Piccolo Principe lo definirei “controverso”: tutto nasce nei lontani anni 90 quando ero alle scuole medie. La mia professoressa di Italiano chiese di fare una relazione di un libro e di esporla alla classe: adoravo quella professoressa, era brava e, inoltre, consapevole dell’impegno che ci mettevo.

Io scelsi un libro di cui non ricordo il titolo e fu un mio compagno (i classici tipi “bravi ma che si applicano poco”, quantomeno in quegli anni) a relazionare, invece, sul Piccolo Principe.

Parco del Piccolo Principe - Alsazia

Fui brava a fare la mia presentazione e ricordo che, incredibilmente, i miei compagni di classe applaudirono pure alla fine; poi fu il turno del mio compagno, raccontò la trama in maniera diretta e semplice e concluse con un laconico “Secondo me c’è un piccolo principe in ognuno di noi”.

Parco del Piccolo Principe - AlsaziaHo l’immagine impressa nella mente: lui che si appoggia al muro e con voce soffocata pronuncia questa verità.

La mia professoressa fu colpita dalla sua rappresentazione e, quando si trattò di dare un voto finale, non esitò e lo diede a lui: io mi sentii tradita e non capii mai il motivo, visto che la classe aveva chiaramente preferito me; forse a ripensarci oggi volle premiare il suo impegno o magari semplicemente fu più bravo ed io non volli ammetterlo.

Ad ogni modo questo episodio, seppur stupido, ha in qualche modo segnato la mia adolescenza altrimenti non mi ritroverei a 36 anni a ricordarne i dettagli ed ha sicuramente inciso sul mio rapporto irrisolto con il Piccolo Principe.

Libro del Piccolo Principe

Parco del Piccolo Principe - AlsaziaChi non conosce il libro del Piccolo Principe, scritto più di 70 anni fa, da Antoine de Saint-Exupéry? Questa piccola opera, pubblicata nel 1943, è stata tradotta in 285 lingue, arrivando ad essere il libro più tradotto dopo la Bibbia.

Io ne ho diverse edizioni e persino una versione francese, perché inevitabilmente ne sono attratta, anche se resta quella piccola remora, quella sensazione di “ovosodo dentro che non va giù e non va in su”.

L’universo letterario del Piccolo Principe è stato, poi, declinato in film d’animazione, gadget vari e persino in un parco a tema!

Parco del Piccolo Principe – il primo parco aereo

A luglio 2014 ha, infatti, aperto i battenti nel cuore dell’Alsazia il parco divertimenti dedicato al Piccolo Principe: si tratta del primo parco a tema aereo del mondo ed in generale il primo di così grandi dimensioni in Francia.

Parco del Piccolo Principe - Alsazia

Il parco ha preso il posto del Bioscope, un parco a tema focalizzato su ambiente e salute, che non ha riscosso molto successo e ha accumulato diversi debiti: con il nuovo parco si è voluto puntare, chiaramente, sulla celebrità del Piccolo Principe.

A Capodanno io e la mia famiglia abbiamo fato un giro dell’Alsazia e ovviamente abbiamo pianificato una fermata nel noto parco, situato tra Mulhouse e Colmar. Il parco si estende su 24 ettari ed offre 31 attrazioni: come già scritto, è il primo parco “volante” del mondo per via delle sue attrazioni principali, due mongolfiere che “volano versano il Pianeta del Re e il Pianeta del Lampionaio” e che permettono di vedere uno dei paesaggi più belli di Francia a 150 m di altezza (il paesaggio montuoso dei Vosgi e la Foresta Nera). Si può, inoltre, volare sull’Aérobar del pianeta dell’Ubriacone per bere un bicchiere a 35 metri di altezza.

Parco del Piccolo Principe - Alsazia

Sono sicura che, nel leggere la descrizione appena conclusa del parco, avrete un po’ sognato e vi sarete immaginati già a bordo delle mongolfiere rimirando il panorama francese, magari vi sarete rivisti nell’Aérobar a sorseggiare un bicchiere e tutto ciò vi avrà fatto pensare che questo parco merita senz’altro una visita perchè unico nel suo genere. Sono pienamente d’accordo con voi, peccato che nel periodo invernale, quando noi siamo stati a visitare il parco, le mongolfiere siano ferme e dunque chiuse al pubblico: ciò che quindi rende speciale questo parco non è accessibile a Natale e inevitabilmente il fascino va a scemare

Parco del Piccolo Principe – le altre attrazioni

Ci si consola quindi con le altre attrazioni: le sale del cinema in 3D, gli spettacoli con le volpi, la fattoria delle farfalle, un planetarium, un roseto, un labirinto e le giostre. È presente anche un biplano come quello col quale scomparve l’autore nel 1944, precipitando nel Mar Tirreno nel pieno della Seconda Guerra Mondiale. Per alcune attrazioni è comunque richiesto che il bimbo/a sia alto almeno 1 metro.

Parco del Piccolo Principe - Alsazia

Parco del Piccolo Principe - Alsazia

A mio parere però le “attrazioni consolazione” non valgono la bellezza  e la particolarità di poter salire sopra una mongolfiera e, dopo aver visto parchi giochi più strutturati e meglio organizzati (come ad esempio Disney World a Orlando di cui vi ho parlato tempo fa), ritengo che il parco del Piccolo Principe non riesca a soddisfare (quantomeno nel periodo invernale!) tutte le aspettative alte che si prefigurano prima, persino il merchandising appare un po’ povero.

Parco del Piccolo Principe: quando visitarlo?

Il mio consiglio è dunque di visitare il parco in estate con bambini alti almeno 1 metro per poter salire sulle mongolfiere, l’attrazione principale del parco, ma per quanto mi riguarda, purtroppo, resta quella sensazione ambigua che mi fa amare il Piccolo Principe ma lascia sempre un retrogusto amaro come un “ovosodo dentro che non va giù e non va in su”.

Parco del Piccolo Principe - Alsazia

“È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttate via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.”

(dal libro del Piccolo Principe)

Parco del Piccolo Principe – Info Utili:

Parco del Piccolo Principe - AlsaziaIl Parco del Piccolo Principe si trova a 68190 Ugersheim (18 km da Mulhouse, 35 km da Colmar).

Tutte le informazioni sono disponibili (in inglese, francese e tedesco) nel sito ufficiale

Il parco riapre il 25 Marzo 2016, QUI trovate il calendario per sapere le date esatte.

Il costo del biglietto è di 20€ per adulto, 15€ per bambino e GRATIS per bambini alti meno di di 1 metro. Ci sono tariffe ridotte per le famiglie e un po’ di sconto se il biglietto viene acquistato online tramite sito.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Grazie ho ricevuto la tua iscrizione. A presto!

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: