Navigation Menu
Walt Disney World a misura di papà

Walt Disney World a misura di papà

on Mar 6, 2015 in Orlando | 5 comments

Lucrezina

Vi ricordate il nostro viaggio di Natale tra Miami e Orlando? In questo post Sir G., papà di Baby P., ci parla della nostra visita a Magic Kingdom, il parco a tema di Walt Disney World ad Orlando tra il mito di Peter Pan ed altre curiosità.

Magic Kingdom - Walt Disney World Orlando  - Castello

Credo che ciascuno di voi conosca la storia di Peter Pan, di quel ragazzo invincibile e magico che conduce tre bambini sull’Isola che non c’è, inaccessibile agli adulti, dove tutto è concesso, perché lontano dalla realtà e che per lui rappresenta il regno dal quale non si staccherà neppure quando la madre di Wendy gli proporrà di rimanere con la sua famiglia.

Seaworld e Magic Kingdom 2014 (25)Non ho mai nascosto l’amore per questo cartone ed in alcuni momenti della mia vita ho cercato anche io di “svolazzare” di qua e di là, abbandonandomi ad una realtà contornata di spensieratezza e di divertimenti, piuttosto che assumere quella identità che la società di oggi ci richiede…talvolta, del resto, è più facile sognare un futuro di libertà, piuttosto che farsi, ahimè, carico delle responsabilità della vita.

La leggerezza di quegli anni spensierati, più felici, forse, nel ricordo di quanto non fossero, non è, probabilmente, ripetibile ma adoro, talvolta, pensare che, voltato l’angolo, ci sia sempre qualcosa di nuovo e di più grande ad aspettarmi (bè, qualcosa c’è già stato, di fatto, Baby P.!!!).

Con queste premesse, il nostro viaggio negli Stati Uniti non poteva avere come unica destinazione la soleggiata Miami: il fascino dell’oceano, il mare d’inverno, la calda sabbia sotto i piedi, mentre in Italia si serviva la cena di Natale, i 27 gradi costanti di sole caraibico, non erano sufficienti a rendere indimenticabile, ancora una volta, uno dei nostri itinerari lungo il continente (per sapere i dettagli del nostro soggiorno a Miami e leggere delle nostre avventure cliccate QUI).

Miami Beach - Spiaggia

Mancava, infatti, quella magia, quella atmosfera dolce e fatata, che avevamo promesso alla nostra piccola peste mentre correva ininterrottamente in volo lungo le undici ore di viaggio che ci separavano dalla destinazione. Avevamo forse un po’ tutti (io sicuramente) il desiderio di ritrovarci, nel periodo natalizio, un po’ bambini, senza aver mai dimenticato di esserlo stato.

Quale destinazione migliore di Magic Kingdom, il primo parco tematico costruito a Walt Disney World, ad Orlando, definita da molti “il luogo più magico sulla Terra“?

Magic Kingdom - Disney World - Ingresso

Ad accoglierci, in questo viaggio, abbiamo trovato un arredamento di inizio 20° secolo di una piccola cittadina americana, ispirata dall’infanzia di Walt Disney e dal film “Lilly e il Vagabondo”, con, in lontananza, il Castello di Cenerentola. Ma lo sapete che, anche se è alto solo 55 m, beneficia di una tecnica nota come prospettiva forzata, tale per cui l’effetto visivo fa sembrare l’edificio più grande delle dimensioni reali?

Seaworld e Magic Kingdom 2014 (27)

In una soleggiata giornata di fine dicembre, ci siamo, dunque, persi lungo la Main Street di Walt Disney World, tra mille attrazioni, negozi di peluche e di cappelli Mickey-ear, assistendo alla rivisitazione animata dei migliori cartoon della Walt Disney. Abbiamo conosciuto e stretto la mano a Topolino ed abbiamo pranzato circondati da tutti gli eroi Disney…insomma, è stato come tornare bambini, rincorrendo vecchie melodie oramai chiuse nel cassetto e respirando, anche se per poche ore, quella sensazione di libertà e spensieratezza che ha sempre tenuto legato Peter Pan alla sua così fantasiosa “Terra”.

Magic Kingdom - Walt Disney World Orlando - Topolino

Ed è proprio questo quest’ultima parola che ci ha accompagnato verso l’uscita, dove l‘animosa Trilly ci ha rivelato l’ultimo mistero del Parco di Walt Disney World: secondo una leggenda, Walt Disney una volta vide un cast member vestito da cowboy di frontiera camminare attraverso Tomorrowland. Magic Kingdom - Walt Disney World Orlando - Cip e CiopQuesta intrusione visiva, tuttavia, non piacque a Walt (per lui era assurdo che un cowboy potesse tranquillamente girovagare nell’area futuristica del parco), e così decise che nel “nuovo” parco (in costruzione) dovessero esserci dei corridoi sotterranei che permettessero ai cast members di spostarsi in tutta tranquillità senza che personaggi di fantasia, come le principesse, si trovassero nella zona western o che gli astronauti girovagassero per Fantasyland.

Fu così che a Magic Kingdom venne costruita, sotto il parco, una intricata rete di corridoi, dove tutto il personale si potesse muovere in estrema libertà per raggiungere le varie aree del parco, senza essere visti da nessuno.  A causa della falda acquifera alta in Florida, i tunnel non potevano essere, tuttavia, costruiti sotto terra, così sono stati realizzati sul livello della terra ed il Parco è stato costruito su un livello rialzato dando così al Magic Kingdom un’altezza di 33 m.

Magic Kingdom - Walt Disney World Orlando - Papà e Baby P.

Link utili:

Trovate tutte le informazioni utili per visitare il Parco Magic Kingdom di Walt Disney World QUI.

    5 Comments

  1. Che sogno! Spero anch’io un giorno di riuscire a portarci anche il mio piccolo! Abbiamo provato a valutare Parigi peró è fuori dalla nostra portata, purtroppo 🙁

    • Lucrezina

      Si hai detto bene e’ stato un piccolo “sogno” anche se secondo me tra qualche anno se lo godra’ di piu’ e magari per allora organizzeremo un viaggio insieme ad Eurodisney a Parigi 😉

      • Certo cara, fra qualche anno ci organizziamo! Si si….

    • Lucrezina

      Che bello grazie mille, il papa’ sara’ contentissimo 😉

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Vuoi ricevere i miei articoli via mail?

Grazie ho ricevuto la tua iscrizione. A presto!

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: